Apleona HSG Facility Management

Navigation
Storia aziendale

Da pioniere a primo della classe: leader nel facility management

La storia aziendale di Apleona HSG è strettamente legata allo sviluppo del facility management in Germania.

La HSG e il costruttore di impianti Zander sono state tra le prime società in Germania a consentire lo sviluppo del facility management professionale.

Già negli anni Settanta, ai collaboratori di quella che in seguito sarebbe diventata la HSG furono affidati la gestione e il successivo monitoraggio di grossi progetti in Medio Oriente.

Nello stesso periodo, in qualità di costruttore di impianti la società Zander iniziò ad estendere le proprie attività all'ambito del facility management e a rivolgersi alle esigenze di un mercato in costante crescita.

Nel 1988 è stata fondata la HSG, che in seguito è entrata nel novero dei principali fornitori di servizi di FM della Germania.

Parallelamente, dopo varie fusioni nel 2002 è nata la M+W Zander D.I.B. Facility Management, che a sua volta ha conquistato importanti quote di mercato, in Germania e all'estero.

Con l'integrazione della divisione di facility management della M+W Zander, nel 2008 è nato il Gruppo HSG Zander, sotto l'ombrello dell'allora Bilfinger Berger AG.

Dal marzo 2013 la società portava il nome di Bilfinger HSG Facility Management e da allora è uno dei leader mondiali nella fornitura di servizi di facility management inte-grato.

Con il cambio di proprietà nel 2017 è cambiato anche il nome. La società adesso si chiama Apleona HSG.

Cronologia

2013 Bilfinger HSG Facility Management

  • Da questo momento l'appartenenza a Bilfinger, il gruppo internazionale di ingegneria e servizi, risulta evidente già dal nome
  • A marzo l'azienda compie 25 anni

2008 HSG Zander

Ascesa di HSG Zander, fino a diventare il numero 1 in Germania e uno dei leader mondiali nella fornitura di servizi di FM, grazie all'integrazione delle attività di facility management di M+W Zander

HSG

2006-2008 La HSG diventa un'impresa internazionale

  • Consolidamento rilevante della presenza sul mercato svizzero e austriaco e ingresso nel mercato britannico e olandese
  • Ampliamento delle attività di FM nel settore Health Care grazie all'acquisizione del Gruppo Ahr
  • Ingresso nella classifica dei primi tre fornitori tedeschi di servizi di FM

2004-2005 HSG | Bilfinger Berger Facility Services

  • Avvio delle attività di FM in Svizzera
  • Integrazione della J. Wolfferts GmbH in qualità di fornitore tecnico e di attrezzature edili
  • Fondazione di una società di gestione per il Waldstadion di Francoforte, come joint venture di HSG e Sportfive
  • Ascesa fino a diventare il numero 1 nel facility management commerciale e tra i primi quattro fornitori di servizi di FM in Germania, grazie all'acquisto della Thyssen Krupp DiPro e della società di gestione patrimoniale Assetis

2002-2003 HSG | Bilfinger Berger

  • Rilevamento del Gruppo HSG da parte di Bilfinger Berger AG, con la contestuale integrazione delle attività di FM di Bilfinger Berger
  • Il fatturato raggiunge i 290 milioni di euro

1996-1999 Espansione internazionale del Gruppo HSG

  • Fondazione di società di gestione e di controllate all'estero
  • Primo grosso contratto di assistenza a livello europeo per l'esercito statunitense
  • Ulteriore ampliamento della rete di filiali e delle competenze specifiche
  • Il fatturato supera la soglia dei 100 milioni di euro

1990-1995 Gruppo HSG

Sviluppo delle aree di attività del FM infrastrutturale e commerciale grazie alla fondazione di società controllate

1988 HSG

Fondazione di HSG come società controllata della Philipp Holzmann AG per l'ampliamento delle attività di FM tecnico in Germania

M+W Zander

2005 M+W Zander: azionista unico di D.I.B.

2002 M+W Zander D.I.B. Facility Management

  • Fusione della M+W Zander Facility Management con la D.I.B. Standortbetreibergesellschaft mbH, a Ottobrunn, tramite il rilevamento del 69,1% delle quote di partecipazione nella D.I.B. (prima di allora: sviluppo positivo della D.I.B. come società interamente controllata di EADS)
  • Integrazione di parti del Gruppo TKT Krantz
  • Rilevamento completo della controllata di Deutsche Bank GTG

1998 M+W Zander

  • Fusione delle società Meissner+Wurst e Zander, che diventano M+W Zander
  • IPO della Jenoptik
  • Rilevamento del 49% della GTG Gesellschaft für Technisches Gebäudemanagement mbH
  • Fondazione della Ludwig Erhard Haus Event Management GmbH (partecipazione del 50%)

1995 D.I.B. Gesellschaft für Standortbetreiberdienste

  • Fondazione di D.I.B. come join venture di DASA, IVG e Bayerische Vereinsbank
  • Riduzione dei costi di stabilimento presso DASA (in seguito EADS), a Ottobrunn, grazie all'acquisizione di nuovi clienti, a una maggiore conoscenza del mercato e alla compensazione dei prezzi di mercato dei servizi di FM

Contatti

Apleona HSG GmbH

An der Gehespitz 50
63263 Neu-Isenburg

Telefono: +49 6102 45-3400
Fax: +49 6102 45-3499
info.hsg*Den Text zwischen den * loeschen, dies ist ein Spamschutz*@apleona.com