Apleona HSG Facility Management

Navigation
Markus Schneider: esperto di rischi tecnici sempre in viaggio

Markus Schneider: esperto di rischi tecnici sempre in viaggio

Markus Schneider del Center of Competence Centri di calcolo/Impianti critici (CoC Centri di calcolo) non garantisce che i data center vengano gestiti secondo le best practice delle 4P (People, Performance, Plant, Processes) solo a Vienna. In qualità di collaboratore del reparto centrale CoC Centri di calcolo, Schneider supporta le unità operative di Apleona HSG FM nello svolgimento dei loro servizi a livello internazionale. Di recente è andato in missione per i colleghi di HSG Zander Austria. In questi casi, la sua giornata tipo prevede l'esecuzione di una valutazione interna delle 4P. Markus Schneider descrive così il processo: "Prima di iniziare una valutazione delle 4P, inviamo al site manager responsabile dal punto di vista operativo un lungo elenco di domande per l'autovalutazione, basato sul nostro 4P Critical Engineering Framework e sulle nostre best bractice per le 4P. Per ogni categoria di 4P esistono documenti di best practice che descrivono i nostri metodi e processi per la gestione del facility management." I risultati dell'autovalutazione da parte del site manager si riflettono nei tachimetri delle 4P. L'ideale sarebbe che le frecce puntassero verso il verde. 

Il cliente di HSG Zander Austria ha costruito nel 2014 uno dei data center ad alta disponibilità più moderni ed efficienti di tutta l'Austria. Il CoC Centri di calcolo di Apleona HSG FM ha gestito le fasi dell'ampliamento finale, i test precedenti la messa in funzione, la formazione da parte dei costruttori e il test finale. Dopo aver superato il test finale e dopo che i collaboratori operativi hanno ottenuto la certificazione di Data Center Operator (esame teorico e pratico) dal CoC Centri di calcolo, l'unità di facility management di HSG Zander Austria ha ottenuto la totale responsabilità gestionale dell'immobile.

Per verificare i processi e gli standard per le 4P precedentemente introdotti, Markus Schneider e i suoi colleghi eseguono regolarmente queste valutazioni delle 4P. "Analizzo la documentazione effettiva sul posto, parlo con i singoli specialisti, ad esempio del reparto tecnico e delle infrastrutture. Miriamo a migliorare costantemente la qualità e a riconoscere tempestivamente eventuali rischi, che vengono ridotti attraverso diverse misure in accordo con i nostri clienti", ha affermato l'esperto. "In caso di necessità teniamo anche dei corsi di formazione interni per una qualifica aggiuntiva dei nostri tecnici di data center." Perché il segreto del successo per garantire un funzionamento continuo degli impianti tecnici è avere eccellenti conoscenze specialistiche. 

Per un evento simile nella proprietà immobiliare, sono previsti naturalmente anche un'ispezione e un colloquio finale con il site manager comprensivo di un primo feedback. "Una volta tornato a Neu-Isenburg, scrivo un rapporto dettagliato completo di indicazioni, osservazioni e un piano di azione adeguato completo di pianificazione. A seconda del colore verso il quale punta la freccia, verde, giallo o rosso, inserisco più o meno suggerimenti concreti per migliorare le performance."

I data center sono dislocati in tutto il mondo. Chiamati dal cliente o dall'unità operativa di Apleona HSG FM, i collaboratori del CoC Centri di calcolo offrono le loro competenze specialistiche ovunque e su qualsiasi progetto per aiutare a gestire questi "sistemi high-tech in strutture immobiliari funzionali", dall'idea preliminare alla progettazione fino al funzionamento continuo. A tale scopo il CoC Centri di calcolo ha sviluppato il 4P Critical Engineering Framework, che definisce gli standard internazionali di Apleona HSG per la gestione dei data center. Il CoC Centri di calcolo si occupa di aggiornare costantemente questo manuale, includendo le competenze e le esperienze acquisite sul posto durante lo svolgimento dei vari incarichi. 

Sono in tanti a offrire servizi di facility management per immobili a uso ufficio, ma il facility management di strutture complesse, per lo più critiche per le aziende, è una prerogativa di pochi. Apleona HSG FM sa operare in entrambi gli ambiti, grazie, tra gli altri, a Markus Schneider e ai suoi colleghi del CoC Centri di calcolo. Per il suo lavoro è un vantaggio essere nel gruppo già da molti anni. Dagli inizi in M+W Zander (vedere "Cronologia“). Schneider, originario dell'Assia renana, ha guidato diverse divisioni del gruppo e ora può contare su un vasto know-how che gli torna utile nelle sue attività quotidiane. "Prendo il mio lavoro e tutte le attività ad esso collegate molto sul serio. Perché qui si tratta di alta disponibilità e di una tempestiva individuazione dei possibili errori."

Per un lavoro che prevede una grande responsabilità e spostamenti continui, oltre al know-how tecnico serve anche una buona condizione fisica. Markus Schneider si tiene in forma soprattutto facendo jogging. A Londra, Vienna e Neu-Isenburg. Quando viaggia, porta sempre con sé le sue scarpe da corsa. E una volta tornato a casa a Francoforte, vuole essere presente per la sua famiglia. Obiettivo: disponibilità al 100%. Come negli impianti gestiti da lui e da Apleona HSG FM.

Per scoprire cosa offrono Markus Schneider e l'intero team del CoC Centri di calcolo in collaborazione con le filiali regionali e locali di Apleona HSG FM e le divisioni Apleona per i data center, è disponibile qui una prima panoramica.

Per ulteriori informazioni, è possibile fissare un colloquio personale. Anche i contatti di Markus Schneider e dei suoi colleghi sono disponibili sul sito Web del CoC Centri di calcolo.

www.datacenters.apleona.com

CoC Centri di calcolo / Impianti critici